Large Terms & Conditions

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI CO.WORKING

Premessa

- Il concedente dispone di spazi di Coworking come pubblicizzati sul sito della Concedente (coworking.incooperazione.it) e specificamente individuati nel Modulo di Richiesta;

- l’utilizzatore ha interesse a usufruire dei servizi messi a disposizione dal concedente all’interno degli spazi individuati alle condizioni e modalità descritte nei seguenti articoli per l’esercizio della propria attività professionale.

ART. 1 | OGGETTO DEL CONTRATTO

L’accordo di coworking sottoscritto attraverso invio e accettazione del Modulo di Richiesta ha ad oggetto il servizio di utilizzo delle postazioni ufficio messe a disposizione dal Concedente dietro il versamento di un corrispettivo.

Le Parti concordano che la conclusione del contratto di cui sopra non comporta in alcun caso la stipula di un contratto di locazione, di lavoro subordinato o qualsiasi forma di collaborazione professionale.

ART. 2 | SERVIZI E TARIFFE

L’utilizzatore attraverso la specifica indicazione nel Modulo di Richiesta sceglie il servizio di cui avvalersi tra quelli offerti dal Concedente con le relative dotazioni. Con la stipula dell’accordo si ritiene accettata dall’utilizzatore la tariffa indicata per lo specifico servizio prescelto nonché per i servizi accessori eventualmente utilizzati.

Le tariffe sono da intendersi IVA inclusa.

ART. 3 | MODALITÀ DI PAGAMENTO

Tutti i servizi offerti dal Concedente sono acquistabili, previa accettazione delle presenti condizioni generali, nei limiti di orario, di disponibilità e alle condizioni specificate per ciascuno di essi.

I servizi acquistabili in moduli orari, giornalieri o per intervalli di tempo della durata minima di una settimana e massima di un mese, prevedono pagamento anticipato o contestuale all’utilizzo.

I servizi acquistati per un periodo di tempo superiore al mese prevedono la possibilità di pagamento mensile anticipato secondo le modalità di pagamento concordate tra concedente e utilizzatore.

ART. 3 | DURATA

La postazione oggetto dello specifico accordo potrà essere usufruita dall’utilizzatore solamente nell’arco temporale e nei giorni stabiliti nel Modulo di Richiesta.

Fatto salvo quanto previsto al successivo art. 6, gli effetti dell’accordo cesseranno alla scadenza concordata senza possibilità di rinnovo tacito.

ART. 4 | CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

I servizi di cui all’art. 2 possono essere usufruiti solo da parte dell’utilizzatore. L’eventuale cessione a terzi è subordinata a specifico accordo scritto con il Concedente.

L’utilizzatore si impegna a svolgere all’interno dei locali attività lecite e a mantenere un atteggiamento rispettoso e collaborativo nei confronti degli altri utenti, del concedente, dei suoi dipendenti o dei terzi presenti nei locali. Si impegna altresì ad evitare qualsiasi spreco delle risorse energetiche messe a disposizione, garantendo altresì lo spegnimento giornaliero al termine dell’utilizzo di tutte le attrezzature elettroniche nella sua disponibilità.

L’utilizzatore si impegna a non svolgere attività che possano arrecare eccessivo disturbo agli altri occupanti dell’area di coworking. e a mantenere un comportamento rispettoso della privacy altrui, anche con riferimento alle informazioni lavorative degli altri utenti.

L’utilizzatore si impegna a non lasciare incustoditi nella postazione oggetti/attrezzature/denaro e/o altri beni, e dichiara espressamente di sollevare il concedente da qualsiasi responsabilità in caso di furto, scasso, incendio o danneggiamento delle stesse, rinunciando sin d’ora ad avanzare qualsiasi pretesa o richiesta di risarcimento.

L’utilizzatore si impegna ad utilizzare i locali e le parti comuni con la dovuta diligenza, attenendosi alla normativa in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro ed agli eventuali Regolamenti d’Uso, e si assume sin d’ora la responsabilità per eventuali danni arrecati alle attrezzature, ai locali, alle parti comuni dell’edificio o del condominio in cui essi sono situati senza alcun obbligo di custodia da parte del Concedente.

L’utilizzatore si impegna a non utilizzare in modo improprio e/o illegale i software installati sul proprio computer e dichiara di manlevare il concedente da qualsivoglia responsabilità dovesse derivargli al riguardo. E’ ammesso l’utilizzo di macchinari e hardware personali purché compatibile con gli impianti esistenti, non arrechi pregiudizio alla sicurezza dei luoghi di lavoro, non alteri la destinazione dell’immobile e non pregiudichi il ripristino allo stato iniziale della postazione di lavoro. L’utilizzatore si impegna altresì a non utilizzare in modo improprio e/o illegale la connessione internet e dichiara di manlevare il concedente da qualsivoglia responsabilità e/o richiesta risarcitoria dovesse derivargli da un uso non conforme della stessa.

L’utilizzatore si impegna a liberare la propria postazione da tutti gli oggetti e attrezzature personali al momento della cessazione degli effetti del contratto ed a riconsegnare alla Concedente le chiavi d’accesso.

L’utilizzatore si impegna a non eleggere lo spazio di co-working come domicilio fiscale, sede legale o sede operativa distaccata, ricevere posta o atti giudiziari, se non espressamente pattuito con il Concedente.

ART. 5 | OBBLIGHI DEL CONCEDENTE

Il Concedente si impegna al rispetto della normativa in materia di salute e sicurezza nel luogo di lavoro ai sensi del D.lgs 81/08 posta a suo carico.

Il concedente si impegna a garantire l’accesso alla postazione e l’utilizzo dei servizi nei tempi e nei modi previsti dall’accordo stipulato tra le Parti. Le Parti concordano sin d’ora che il Concedente, per ragioni organizzative, si riserva la possibilità di non garantire l’accesso ai locali per un massimo di 48 ore mensili e durante le giornate festive.

Il Concedente si impegna al pagamento di tutti i servizi di energia elettrica, acqua, gas, connettività internet e altri oneri posti a carico del proprietario/conduttore/comodatario dell’immobile. In ogni caso le parti concordano che il Concedente non risponde per eventuali danni derivanti da interruzioni dei servizi di fornitura di energia elettrica, gas, acqua, connessione internet o per malfunzionamenti delle attrezzature presenti negli spazi di co-working.

ART. 6 | CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA

Le parti convengono che l’accordo potrà essere risolto ai sensi e per gli effetti dell’art. 1456 c.c. in caso di inadempimento delle regole comportamentali di cui agli artt. 6 e 7, nel caso in cui l’utilizzatore non provveda ad ottemperare ai pagamenti nei termini stabiliti e nel caso in cui non vengano rispettate le norme previste dal Regolamento d’Uso, ove presente.

Cobot Terms & Conditions

Cobot is the web platform used by Coworking inCooperazione - Mezzana to provide this website.

See Cobot Terms

back